Didattica | Pro Grigioni Italiano

Didattica

Articolo - Didattica

«Le nonne tengono la luna nel baule» - ed. 2021

La Commissione Collana letteraria presieduta dalla prof. dr. Tatiana Crivelli (Università di Zurigo) e composta da Claudio Losa  (Scuola cantonale grigione), Federico Godenzi (Scuola cantonale grigione), Franca Caspani (Alta scuola pedagogica dei Grigioni), Tibisay Andreetta Rampa (Liceo cantonale di Friburgo) si sta adoperando per un progetto composito e innovativo, che sarà pubblicato nel corso dell'estate 2021.
L’autore del testo è Daniele Dell’Agnola, scrittore, musicista e docente alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

 

Sinossi

 

All’età di 80 anni Jolanda Giovanoli decide di affidare la storia della sua vita a Daniele Dell’Agnola. L’intenzione iniziale è di limitarsi a “due paginette di memorie da lasciare alle figlie”, ma sin dai primi paragrafi il racconto comincia a crescere in profondità. Con delicatezza e empatia, Jolanda ci porta con sé in un viaggio attraverso le gioie e i dispiaceri di una vita vissuta sempre con passione. Oltre gli orizzonti della vicenda personale si intravvedono anche avvenimenti epocali, dalla guerra al crollo della cortina di ferro. Ma sono soprattutto i piccoli gesti della quotidianità e gli affetti più sinceri a scandire il ritmo della narrazione e fare della vicenda umana di Jolanda lo specchio di un’esperienza collettiva. Le nonne tengono la luna nel baule si rivela così un ponte ideale che congiunge il passato e il futuro e abbraccia quattro generazioni di una famiglia bregagliotta.

 

Apparato didattico e pubblicazione trilingue

 

La storia di Jolanda si presta particolarmente come punto di partenza per lo sviluppo di percorsi didattici a livello medio e liceale. Le tematiche principali contenute nel volume sono per lo più collegate alla realtà regionale con attività legate alla val Bregaglia come il turismo, la caccia e l’arte. Altre tematiche hanno un respiro più ampio, come ad esempio il rapporto tra generazioni, la condizione femminile nel secolo scorso, la guerra e l’emigrazione.
Per l’apparato didattico sono previsti in totale 10 percorsi su tematiche scelte, dei quali una parte per l’italiano come prima lingua e una parte per l’italiano lingua straniera. I percorsi saranno scaricabili in formato digitale da questa pagina e potranno essere acquistati in aggiunta al volume.
La genesi del testo è strettamente legata a un lavoro di memoria e di recupero di esperienze passate. Uno dei percorsi di produzione linguistica verterà sulla redazione di testi partendo da memorie raccolte dagli allievi e dalle allieve.
Il testo è inoltre tradotto in romancio e in tedesco, grazie alla preziosa disponibilità di Chasper Pult e Anna-Alice Dazzi Gross.
In questo modo si presenterà lo spunto per confronti tra le lingue cantonali, che potranno essere considerati sia puntualmente all’interno dei singoli percorsi che all’interno di un percorso prettamente multilingue.

 

Seguiranno maggiori informazioni nel corso dell'estate 2021.