Pro Grigioni Italiano

Valposchiavo
Novità per la Pgi Valposchiavo
Rinnovato il comitato direttivo

fiori-di-mandorloIn occasione dell'Assemblea dei soci che si è tenuta sabato 14 marzo 2015 presso la Casa Besta di Brusio, il Comitato direttivo della Pgi Valposchiavo si è rinnovato con l'entrata di tre nuovi membri e l'uscita di una persona.

Leggi tutto...
 
Il vino di Valtellina nella letteratura
Poschiavo, biblio.ludo.teca, 19 marzo 2015, ore 20.30

IMG 4539 cGli incontri letterari della Pgi Valposchiavo riprendono con un programma appetitoso. Il primo incontro sul tema «letteratura e alimentazione» sarà dedicato al vino di Valtellina, di cui Diego Zoia è rinomato esperto. 

Leggi tutto...
 
A tavola! Si servono libri - torna il Caffè letterario
Poschiavo, biblio.ludo.teca, 19 marzo, 9 aprile e 30 aprile 2015, ore 20.30

tablecloth-checks-QM05-pol-ps-300305183658Gli incontri del Caffè letterario riprendono con un programma appetitoso.  Su invito della Pgi gli stimati ricercatori Diego Zoia, Ennio Emanuele Galanga e Luigi Fioravanti trattano il tema «letteratura e alimentazione».

 

Leggi tutto...
 
La donnina che semina il grano
27 e 28 marzo Campocologno, ex scuole Li Geri, ve. ore 20.30, sa. ore 15.00
bambino-un-mucchio-di-fieno-26144356

A fine marzo va in scena a Campocologno il Teatro del Cioccolatino. Con la regia di Valerio Maffioletti i bambini del laboratorio teatrale Pgi presenteranno la loro interpretazione della «foletta» La donnina che semina il grano.

Leggi tutto...
 
Un violino valposchiavino suona Rossini
Poschiavo, monastero nuovo, 18 aprile 2015, ore 20
 
IMG 0527 copiaSu un violino realizzato in Valposchiavo dal giovane Francesco Cortesi, Massimo de Bonfis - accompagnato da Luca Minervino alla chitarra - interpreterà Rossini. Il concerto sarà preceduto da una piccola esposizione in collaborazione con la Liuteria Cortesi.
Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 36

Calendario eventi


Amici della Pgi

Amici Pgi 450 copia



 

Diamo voce ai volontari

Giorgio Lardi citazione
Giorgio Lardi

Io mi impegno per la Pgi perché…

la cultura è la nostra identità.