Le fake news di Giordano Bruno | Pro Grigioni Italiano

Le fake news di Giordano Bruno

Articolo - Le fake news di Giordano Bruno

06.05.2021

Partendo dallo scrittore e filosofo Giordano Bruno, il nuovo spettacolo di Luca Maurizio affronta la crisi della scienza e il dilagare delle notizie fittizie, attraverso la satira. Ospite della Pgi e del centro culturale Cuadro22, Luca Maurizio va in scena mercoledì 5 maggio e giovedì 6 maggio 2021 a Coira.

Il tema del nuovo spettacolo di Luca Maurizio, insignito a gennaio con il Premio Letterario Grigione 2021, è la lotta per l’esclusività interpretativa dell’informazione. Il suo percorso filosofico-cabarettistico parte dai «tenui lumi dell’Umanesimo» per arrivare ai «fari accecanti dell’iperinformazione».

Giordano Bruno (Nola 1548-Roma 1600), l’umanista e martire che ha ispirato il cabaret di Luca Maurizio, fu un precursore del suo tempo. Fra i primi difensori della scienza e del libero pensiero, ha anticipato l’Illuminismo, e - con il suo concetto panteista - in un certo senso anche l’ecologia moderna. Le sue teorie basate sulla scienza, ma contrapposte ai dogmi ecclesiastici di allora e per questo ritenute fake news, gli costarono la vita.

 

I posti disponibili sono limitati, pertanto è richiesta la prenotazione: coira@pgi.ch / 081 252 86 16.

Le serate si svolgono nel pieno rispetto delle regole igieniche in vigore. Considerata la situazione pandemica sono possibili modifiche al programma.

Locandina Fake News

 

Luogo:

Ringstrasse 22 Coira, Centro culturale Cuadro22

Data:

Mercoledì 5 maggio e giovedì 6 maggio 2021

Ora:

20.00

Prezzo intero 15 CHF

Prezzo ridotto 10 CHF (soci Pgi, giovani <26,  beneficiari AVS/AI)