"Dal Bernina al Naviglio".. attraverso il Moesano
Soazza, Sala del Centro culturale di Circolo, 19 febbraio 2011

Lardi_sitoIn compagnia dello scrittore Dr Massimo Lardi, la Pgi Moesano ha proposto una serata sul contrabbando nell’ambito del tema annuale «Noi e l'Italia». Si è svolto così, davanti ad un pubblico interessato e partecipe, il primo appuntamento del nuovo ciclo d’approfondimento «PaGIne sparse».

 


L'evento è stato caratterizzato da due momenti distinti. Nella prima parte della manifestazione, il nostro gradito ospite ha presentato l’argomento del contrabbando tra la Valtellina e la Valposchiavo, illustrando in maniera coinvolgente le vicende vissute da Carlo, il giovane poschiavino protagonista del suo romanzo Dal Bernina al Naviglio. «Quello di Massimo Lardi è un romanzo pulsante di vita vera – di vita nostrana, famigliare, alpina – di chimere, impegni, successi, sconfitte, speranze». Questo scrive Andrea Paganini nella presentazione dell’opera pubblicata nei «Quaderni grigionitaliani» (numero 1, 2003) e questo quanto emerso durante l’incontro con lo scrittore. Momenti di vita vera che le persone presenti in sala hanno potuto ascoltare e apprezzare.

Immersi in quest’atmosfera, nella seconda parte dell’evento, alcuni partecipanti alla serata hanno condiviso con tutti i presenti i loro ricordi legati a questo fenomeno nel Moesano. Sono così emerse similitudini e differenze del traffico illecito in queste due zone del Grigionitaliano.

Locandina

 

 

 

 

 


 

 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch