Tre scrittrici della Svizzera italiana a colloquio
Coira, Biblioteca Cantonale dei Grigioni, 19 settembre 2012, ore 20.00

immagine_pennaLa scrittura sarà il tema centrale della serata. Tre autrici d'eccezione, Ketty Fusco, Annamaria Pianezzi-Marcacci e Nicoletta Noi -Togni si racconteranno e illustreranno la propria passione per la scrittura. Tre percorsi differenti che hanno portato queste donne a esprimersi attraverso la carta, cimentandosi ... in generi anche molto diversi tra loro. La serata, oganizzata in collaborazione con l’ASSI - Associazione Scrittori della Svizzera Italiana e con il sostegno della Biblioteca cantonale dei Grigioni e del Frauenkulturarchiv Graubünden, vedrà le tre protagoniste intervenire portando la loro personale esperienza.

Ketty Fusco è nata a Napoli da padre italiano e da madre svizzera: ancora bambina si trasferisce a Lugano e inizia ad avvicinarsi al teatro.  Oltre che come attrice e regista – per molti anni è stata responsabile del radio teatro della RTSI – si afferma anche come scrittrice, pubblicando diverse opere di poesia, narrativa e fiabe, edite in Svizzera e in Italia, per le quali è stata insignita di importanti riconoscimenti.
Annamaria Pianezzi-Marcacci, originaria della Mesolcina, è poeta e scrittrice in italiano e in dialetto; collabora con giornali e riviste ed è inoltre la vicepresidente dell’associazione ASSI. Nel 2009 ha vinto il Premio Riconoscimento alla Cultura del Canton Grigioni.
Nicoletta Noi-Togni è da sempre impegnata nel sociale, dapprima in ambito professionale, poi nel volontariato e infine in politica; collabora con molti quotidiani con articoli di attualità che toccano i diversi temi legati alla res publica ed è autrice di diversi saggi.

Nel corso della serata, moderata dalla giornalista RSI Camilla Jolli, le tre autrici presenteranno il loro percorso personale e le motivazioni che le hanno portate a usare la carta come mezzo di comunicazione, raccontando con quali occhi e in che modo guardano il mondo che poi trasformano in parole scritte.


A maggio 2012 l’ASSI ha nominato Paolo Gir suo socio onorario; al termine dell’incontro verrà consegnata al poeta e scrittore una targa con l’onorificenza «per il suo impegno nel tenere vivo in sé il duende infuocato della poesia e aver portato per tanti anni nell’ASSI, la voce dei grigionitaliani».


Per maggiori informazioni: coira@pgi.ch

 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch