Cinema Italiano: «Che strano chiamarsi Federico»
Coira, Kinocenter (Theaterweg), 15 nov. 2015, 11.30 / 19 nov. 2015, 12.15

Che-strano-chiamarsi-FedericoIn collaborazione con Pgi Coira, la rassegna «Cinema Italiano» torna nella capitale retica con cinque nuovi film. Giunta alla sua settima edizione, la rassegna intende portare nelle sale della Svizzera tedesca il meglio del cinema italiano non commerciale degli ultimi anni.

La rassegna organizzata dall'associazione Cinélibre (Berna) e dall'associazione Made in Italy (Roma), con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività culturali italiano e dell'Istituto italiano di cultura di Zurigo, trova spazio in oltre dieci centri della Svizzera tedesca, compresa la città di Coira, dove può trovare anche il convinto appoggio da parte della Pgi.

Dopo l'esordio con Smetto quando voglio (regia di S. Sibilia), il secondo film in programma è Che strano chiamarsi Federico, omaggio del noto regista Ettore Scola alla grande figura di Federico Fellini.

Anno 2013, 93 min. Con: Tommaso Lazotti, Maurizio De Santis, Giulio Forges Davanzati, Ernesto D'Argenio, Sergio Rubini, Vittorio Viviani.

Qui il link per le recensioni sui principali quotidiani italiani, nonché il movie trailer ufficiale del film.

Per ulteriori informazioni:
coira@pgi.ch, 081 252 86 16 / KinoChur, 081 258 34 34.
 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch