Ritrovare la voce. Silvio Spargnapani, storia di un ritorno
Ciaesa Granda, Stampa, sabato 6 aprile  2019, ore 20.00

s.w. Giov. Eduardo u. Alvina Spargnapani Album Spargnapani

Un diario per ritrovare la propria storia. Un castasegnino emigrato, che racconta la vita quotidiana al di fuori della bregaglia Un appuntamento con la letteratura e l'emigrazione, la traduzione e la scoperta di un modo diverso di approcciarsi al ritorno. Insieme a La Casa dei traduttori Looren e con la partecipazione di Giannina Spargnapani.

Sabato 6 aprile alle ore 20, presso la Ciäsa Granda di Stampa e nell’ambito dell’ormai quadriennale collaborazione tra la Pgi Bregaglia e la Casa dei traduttori Looren di Zurigo, avrà luogo una serata dedicata a un testo fresco di traduzione: la biografia di Silvio Spargnapani (1882-1954), migrante originario di Castasegna. Lo scritto autografo, in lingua inglese, è stato consegnato nelle mani di Gian Andrea Walther, custode di Palazzo Castelmur, da Giannina Spargnapani, ultima discendente dell’importante famiglia castasegnina. 

Durante il Laboratorio aperto del 25 ottobre 2018, a Villa Garbald, Gian Andrea Walther aveva parlato della preziosa testimonianza con Monica Mutti della Casa di Looren e alle coordinatrici di Laboratorio italiano, Marina Pugliano e Anna Rusconi, che avevano subito accolto con entusiasmo la richiesta di tradurla su commissione dell’Archivio Storico. Con altrettanto entusiasmo la Pgi Bregaglia ha quindi colto l’occasione per presentare il testo tradotto durante la consueta serata organizzata in collaborazione con Looren a Ciäsa Granda, stavolta in concomitanza con il primo laboratorio ViceVersa nella combinazione italiano-inglese. 
Nel corso dell’incontro interverranno Gian Andrea Walther e Giannina Spargnapani, ultima discendente della famiglia, nonché traduttrice della biografia del nonno in tedesco, e Anna Rusconi, traduttrice letteraria e conduttrice del ViceVersa di aprile, che insieme alla collega Simona Mambrini l'ha tradotta in italiano.
La serata permetterà  non solo di ripercorrere un toccante e significativo pezzo di storia locale, ma anche di spaziare dal tema della migrazione a quello della traduzione come strumento per ritrovare e riportare a casa voci e testimonianze – in questo caso la voce di Silvio Spargnapani, che dopo gli anni vissuti in un paese straniero e in una lingua straniera fa ritorno in Bregaglia e alla sua lingua madre. 
Abbiamo inoltre il piacere di ricordare che, in occasione del ViceVersa italiano-inglese, il 4 aprile alle ore 20 si terrà a Villa Garbald il Laboratorio aperto condotto da Valentina Marconi, traduttrice di How To Tame a Fox (And Build A Dog) – storia di un interessante esperimento scientifico per costruire il cane ideale a partire da… una volpe argentata.

Per info  bregaglia@pgi.ch

Locandina

 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch