Ricamando tra le lingue
Stampa, Ciäsa Granda, sabato 18 marzo, ore 20.15

rsz vittoz

Un nuovo appuntamento nell'ambito del terzo anno di cooperazione tra la Casa dei traduttori Looren e la Pro Grigioni Italiano: un incontro con la scrittrice Laura Pariani e la traduttrice Dominque Vittoz.

Pariani, scrittrice lombarda che ha al suo attivo numerose opere di narrativa, teatro e fumetto, è una delle voci italiane più apprezzate non solo dal pubblico ma anche dalla critica. Negli anni i suoi lavori hanno collezionato molti riconoscimenti, tra i quali il Premio Grinzane Cavour, il Campiello e molti altri; creativa poliedrica, Laura Pariani si è confrontata anche con il mondo della traduzione, della sceneggiatura cinematografica e della pittura. Il 18 febbraio esce per i tipi di Einaudi la sua ultima fatica: Domani è un altro giorno.

Le opere di Pariani, lungi dal cedere a tentazioni regionalistiche folclorizzanti, sono dominate dal costante intrecciarsi di piani linguistici (in particolare dialettali), geografici e storici apparentemente distanti tra loro e dalla realtà contemporanea, ma di fatto solidamente costruiti a partire da una quotidianità universale che attinge all'esperienza e alla memoria collettive.

Dominique Vittoz, italianista e traduttrice francese affermata, di Laura Pariani ha tradotto Quando Dio ballava il tango, Tango per una rosa e Dio non ama i bambini. Tra i suoi altri autori italiani più noti figurano Andrea Camilleri, Melania Mazzucco, Niccolò Ammaniti, Marcello Fois, Sandro Veronesi, Valeria Parrella e Andrea Molesini.

La serata del 18 marzo proporrà ancora una volta uno stimolante incontro con le lingue, la scrittura e la traduzione, in un dialogo tra sensibilità individuali e creative che non mancherà di coinvolgere i partecipanti del laboratorio e tutto il pubblico presente.

Informazioni: bregaglia@pgi.ch

 

Calendario eventi