Maggio Barocco
Bondo, Chiesa di San Martino, sabato 16 maggio 2015, ore 20.00 

rsz mg 9338-copiaConcerto del trio Il Caleidoscopio, composto da viole barocche e arpa doppia.

Sabato 16 maggio alle ore 20.00 la chiesa San Martino a Bondo ospiterà il primo concerto del ciclo di concerti del 2015 a cura della Pgi Bregaglia.

Ad aprire le danze toccherà quest'anno al trio composto da Noelia Reverte Reche (viola da gamba), Flora Papadopoulos (arpa doppia) e Christoph Urbanetz (viola da gamba).

Si tratta di una formazione estremamente internazionale che riunisce artisti provenienti da tutta Europa.

Noelia Reverte, spagnola nativa di Almeria, è diplomata con lode in chitarra e in viola da gamba, ed ha al suo attivo importanti collaborazioni e registrazioni con diverse formazioni e solisti di musica barocca e antica. Attualmente insegna Viola da gamba presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano.

Flora Papadopoulos, nata in Grecia, ha studiato arpa presso il Conservatorio di Parma, perfezionandosi in arpa antica presso l'accademia internazionale della musica di Milano e ottenendo in seguito una laurea e un master in musicologia all'Università della Sorbona di Parigi. Ha preso parte a diversi progetti di Musica antica e attualmente insegna presso l'Accademia di Milano e l'associazione Chopin di Lugano.

Christoph Urbanetz, di Vienna, è invece un talentuoso solista di Viola da Gamba, con una formazione a Graz, Basilea e al Conservatorio della Svizzera italiana. Protagonista di numerose incisioni e apparizioni televisive, ha altresì al suo attivo diversi premi internazionali per interpretazioni con la Viola da gamba.

Il repertorio che proporranno nel Maggio Barocco proposto dalla Pgi Bregaglia nella suggestiva cornice di San Martino sarà Poeticall Musicke . Il titolo dell'esibizione prende il nome da una raccolta di brani per viola e liuto, Captain Hume poeticall musicke, composta da Tobias Hume, apparsa nel 1607 e dedicata alla regina Anna d'Inghilterra. Diverse esecuzioni della serata proverranno proprio da questa raccolta. Sarà poi la volta di brani di Matthew Locke, Christopher Simpson e di una struggente pavana di William Byrd, seguita da una gagliarda dello stesso compositore.

Gli altri compositori protagonisti della serata saranno Monsieur de Sainte-Colombe, Marin Marais e Johann Jakob Froberger, con un Plaint faite a Londres pour passer la melanchonie.

La viola da gamba e l'arpa, con le loro sonorità morbide e incantatrici, sapranno trasportarci in un mondo onirico e, naturalmente, poetico.

Il costo dell'ingresso è di CHF 15.

Per informazioni ci si può rivolgere alle abituali coordinate: il sito www.pgi.ch//bregaglia, la email: maurizio.zucchi@pgi.ch, o il telefono: 081 822 17 11.

 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch